APPROFONDIMENTI TESSERAMENTO


Comunicazione di tesserati FITA di un’associazione che partecipano a qualunque titolo a spettacolo o attività di altra associazione affiliata FITA

Il Consiglio Federale è intervenuto ancora una volta a chiarimento delle modalità di comunicazione di tale condizione, affinchè il tesserato FITA di una associazione, anche se partecipa ad attività promosse da altra associazione FITA (spettacolo o altro), sia comunque garantito dalla polizza infortunio e r.c. stipulata in convenzione FITA.
E’ possibile,infatti, che:
  • un soggetto sia socio di più associazioni affiliate Fita
  • un soggetto socio di un’associazione affiliata (e,quindi, con essa tesserato) partecipi alla messa in scena o ad altra attività programmata da altra associazione, anch’essa affiliata FITA

Il nostro regolamento vieta il doppio tesseramento (e d’altra parte, il doppio tesseramento sarebbe un onere economico in più per il soggetto interessato).
Quindi, di concerto con la società assicuratrice, si è ritenuto di adottare il modulo di comunicazione allegato. Questo dovrà essere spedito in segreteria a cura del legale rappresentante dell’associazione affiliata FITA che “ospita” i soggetti già tesserati in altra associazione.
E’ ovvio che tale comunicazione dovrà pervenire alla segreteria nazionale prima dell’inizio dell’attività del tesserato. Infatti, nel caso in cui l’evento coperto dalla polizza assicurativa risultasse avvenuto prima di tale comunicazione, la garanzia non opererebbe.





Condividi